Home » Eccomi, sono la serva del Signore
Aforismi

Eccomi, sono la serva del Signore

È qualcosa di inaudito ciò che Dio vuole realizzare tramite Maria: ella diventerà madre del Figlio di Dio. Maria non dubita, a differenza di Zaccaria, chiede solo chiarimenti su come accadrà questo. Salutata “piena di grazia” Maria si dà un nome nuovo: “serva del Signore”, che riassume la sua missione, il coraggio, la disponibilità, la fede e tutta la sua vita, anzi tutta la storia, da questo momento assume un significato nuovo e inatteso. A volte anche noi rimaniamo sbigottiti di fronte a situazioni assurde, dolorose, difficili, che ribaltano tutte le nostre certezze. È il momento della prova che forse anche in questo momento stiamo subendo. Come ci poniamo di fronte a Dio? Pensiamo a Maria, chiediamo a lei la generosità per rispondere con fede il nostro “Eccomi”.

Articoli correlati

Lasciare le zavorre

Giulia Pennaroli

Il male dell’ipocrisia

Giulia Pennaroli

La luce di Gesù riscalda la vita

Giulia Pennaroli

Rispondi